Flebysan è un'azienda specializzata nello studio e nella creazione di calze elastiche contenitive, ortopediche, contenitive sportive. Collaboriamo con l'Università di Ferrara per migliorare la ricerca in questo settore e il know how aziendale. Con le Calze elastiche contenitive di Floebysan, produttore di Rovigo, in Italia, e il contributo scientifico dell' Università di Ferrara, otterrai il miglior prodotto senza rinunciare all'eleganza. Le calze di Flebysan sono leader nel mondo delle calze contenitive, ortopediche, elastiche, operatorie e nella prevenzione delle malattie delle vene. Il nostro partner nello studio delle calze elastiche, l' Università di Ferrara, è sinonimo della nostra qualità ed eccellenza. Affidati a flebysan per la scelta delle tue calze elastiche contenitive, operatorie ed eleganti.

PRODOTTI
Linea Safe Tev
Linea per la profilassi della trombosi venosa profonda e dell'embolia polmonare, profilassi post-operatoria della TVP, interventi di chirurgia generale, ortopedia, urologia, ginecologia, cardiochirurgia, neurochirurgia.
taglie
s m l xl
indicazioni e modelli
Composizione: 75% Poliammide, 25% Elastam. Compressione 23-28 mmHg. alla caviglia, progressivamente decrescente verso polpaccio e coscia. Fabbricata con macchine ad alta tecnologia. Linea per la profilassi della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare, profilassi post- operatoria della trombosi venosa profonda, interventi di chirurgia generale, cardiochirurgia, di neurochirurgia. Punta aperta per l’ispezione del piede e tallone anatomico (allargamento maglia) che facilita il paziente nell’indossare la calza. Lavabile e sterilizzabile in autoclave. Le calze hanno superato i test di qualità e durata (per 15 lavaggi in lavatrice), mantenendo inalterate le caratteristiche tecniche. Disponibile nei modelli: Monocollant ambidestro confezione singola, Autoreggente e Gambaletto confezione doppia , Kit ortopedico (monocollant e Sliding Stocking calza per arto operato e gambaletto per arto controlaterale).
Dispositivo medico di classe I DIR 93/42 e successive modifiche.
manutenzione
Al fine di preservare la funzionalità elastocompressiva della calza, se ne raccomanda il lavaggio quotidiano, soprattutto se si fa uso di creme o unguenti, preferibilmente a mano a circa 30° con sapone o detersivo neutro, risciacquare con abbondante acqua tiepida, non strizzare, asciugare lontano da fonti di calore e dal sole, non stirare. Per il modello autoreggente, prima del lavaggio quotidiano detergere le parti siliconate con panno pulito e asciutto, imbevuto con alcool per togliere residui di sebo cutaneo.
colori
avvertenze
È importante individuare la giusta taglia coadiuvati dal rivenditore in modo da ottenere il miglior risultato terapeutico.
Prestare attenzione a unghie e anelli, possono danneggiare la calza.
istruzioni
Nell’indossare le calza SAFE TEV, si raccomanda che l’arto sia asciutto; un ulteriore aiuto si può avere cospargendolo con del borotalco, salvo allergie specifiche. Con l’aiuto del puntale in dotazione posizionato sul piede, introdurre la calza e farla scorrere sul puntale fino alla base delle dita. Posizionare la fascia anatomica (evidenziata dal tessuto a costine e dalla riga di colore scuro) in corrispondenza del collo del piede e dell’angolo del tallone (vedi figure). Successivamente accompagnarla fino al polpaccio o coscia a seconda del modello, avendo cura di stenderla onde evitare pieghe, quindi togliere il puntale sfilandolo dalle dita. Infine, con piccoli movimenti a mani aperte, procedere alla sua sistemazione lungo la gamba in modo che risulti ben stesa. Per i modelli autoreggenti, detergere periodicamente le parti siliconate con panno pulito e asciutto, imbevuto con alcool per togliere residui di sebo cutaneo. Per i modelli con chiusura a velcro, far combaciare perfettamente le due parti onde evitare che il velcro possa danneggiare la trama della calza, o gli indumenti indossati.

Linea per la profilassi della trombosi venosa profonda e dell'embolia polmonare, profilassi post-operatoria della TVP, interventi di chirurgia generale, ortopedia, urologia, ginecologia, cardiochirurgia, neurochirurgia.